Agenda:
In vetrina:
Gruppo Pol. Triv. TS Info:

-

 

ORARI SETT/OTT [ leggi ]

ENRICO SANCIN
DA CADETTO A 15 ANNI
migliora ancora il record italiano
dei m.100 cadetti
CON IL TEMPO DI 10”77 ELETTRICO
a Bressanone il 04 giugno 2017
TERZO AI GIOCHI EUROPEI GIOVANILI
(10”69 ventoso)
Corsi per adulti [ leggi ]

Corsi di atletica 2017/2018 [ leggi ]
ANDREA COSLOVICH
M.2.00 DA SALTO IN ALTO
ARGENTO AI CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI RIETI 18 GIU 2017 (r.soc.ass.)
LORENZO MODUGNO
Grandi prove nel decathlon allievi ai naz allievi
di Rieti tra cui m.44.31 di disco e m.1.92 di alto
MAYCON PEROSSA
CAT. PROMESSE – NUVO RECORD SOC. SUI M.400 E BRONZO AI REG. ASSOLUTI (50”36) E NUOVO RECORD PERSONALE SUI M.100 (11”19)
GO 24/06
MARTINA MILLO
CONQUISTA IL MINIMO A PER I CAMP- ITALIANI ASSOLUTI
DI TS SUI 100 HS
GO 24/06 CON 14”50
(A 12 CENT DAL PERSONALE)
PATRICK VIDA
BRONZO NEL PESO AI REG.I ASSOLUTI DI GORIZA CON PEDANA BAGNATA GO 25/06
ANNALISA GULIC
ARGENTO AI CAMPIONATI REG.
ASSOLUTI SUI M.200)
GO 25/06
La bacheca: Grande giornata e ottima cornice di pubblico e di atleti in questa DECIMA EDIZIONE del Triveneto meeting, manifestazione di atletica leggera assoluta e giovanile su pista che si e' tenuta domenica pomeriggio per la prima volta nel nuovo stadio dell'atletica leggera triestino. Per fortuna poi improvvisamente poco dopo le 15,00 all'inizio delle gare ecco sparire la pioggia per cui pubblico e atleti hanno potuto rispettivamente assistere e cimentarsi in una validissima kermesse di livello nazionale con l'ottenimento di numerosi e interessanti risultati di livello nazionale.Nel salto in lungo in evidenza ALESSIO GUARINI (Fiamme Oro) che ottiene il suo record stagionale 2017 proprio qui vincendo la gara con un ottima serie di salti tra cui il migliore di m.7,62 a precedere CAMILLO KABORE' (C.S. Carabinieri Bologna) planato a m.7,54. Terzo ALESSANDRO BRUNI (friulano in forze alla Trieste Atletica) con un valido m.7,12. Sui m.100 maschili si assiste ad una bellissima gara, una delle piu' belle mai viste a Trieste con numerosi atleti di livello alto e non solo, presenti: in finale pensate la spunta JACQUES RIPARELLI (C.S. Aeronautica Roma) in 10"66 e vento nullo a precedere sul fotofinish di solo tre centesimi la coppia formata da FEDERICO RAGUNI' (Cus Palermo) 10"69 a sua volta davanti al forte croato ZVONIMIR IVASKOVIC (Mladost Zagabria) 10"69 anche lui (solo tre millesimi dividevano il secondo dal terzo). Quarto ZIN FARIAS (Coin Venezia), 10"80 quinto ALESSANDRO IURIG il primo degli atleti regionali con 10"83 e sesto MICHAEL FICHERA (Cassa di RIsparmio di Rieti) 10"92. Grandissima la prova sui m.800 femminili di JOYCE MATTAGLIANO, ventitrenne atleta triestina proveniente dalla Polisportiva Triveneto Trieste (societa' organizzatrice del meeting) e ora in forza al C.S. Esercito Roma che, ottimamente aiutata dalla lepre con passaggio sincro a 59"5 sugli 800, ottiene un notevolissimo 2'05"09 una delle migliori prestazioni italiane dell'anno dell'atleta e delle graduatorie nazionali in genere. Nel lancio del giavellotto maschile ANTONIO FENT del g.s. Carabinieri vince la gara con la valida misura di m.68,90, mentre sui m.100 piani femminili CAROL ZANGOBBO dell'Assindustria Padova che ha la meglio in 12"22 sulla giovane allieva GIORGIA BELLINAZZI di S. Vito al Tagliamento (Libertas Sanvitese) in 12"40 terza SARA DI BENEDETTI dell'Atletica Malignani Udine. Nel salto in alto ottima prova con pedana umida per ALEN MELON che ottiene m.2,10 vincendo la gara davanti al giovane ANDREA COSLOVICH della Pol. Triveneto Trieste vicecampione italiano under 18 che qui salta m.1,90.