Risultati e commenti

archivio anni precedenti
-
STAGIONE atletica leggera 2021

20-21/02/2021 - ANCONA - CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI

Grande spettacolo al Palaindoor di Ancona, dove si sono svolti i campionati italiani assoluti indoor.

A portare i colori della polisportiva ci pensa Lorenzo Modugno che non si limita a ottenere il nuovo primato personale complessivo e in alcune specialità, ma riesce anche a salire sul terzo gradino di questo podio così ambito.

Il suo eptathlon non inizia nel migliore dei modi con un 60m un po' sotto tono, corso in 7''71. Ma Lorenzo non si abbatte e già alla seconda gara riesce a scavare un record personale, anche se di pochi centimetri, nel salto in lungo dove atterra a 6.56m. Qualche centimetro in più anche nel lancio del peso, che scaglia a 13.35m. Chiude una buona prima giornata con un secondo posto nel salto in alto dove valica l'asticella a 2.04m.

Ma è notevole il cambio di ritmo che il nostro atleta fa nella seconda giornata di gare: dopo un 60m ad ostacoli corso a solo un centesimo sopra il proprio primato personale (8''97), Lorenzo vola nel salto con l'asta dove ottiene il proprio record superando la notevole misura di 4.90m, misura ancora più di valore se si pensa che siamo alla sesta gara in due giorni. Modugno chiude decisamente in bellezza vincendo i 1000m con il tempo incredibile di 2'43''68.

Complessivamente per lui 5351 punti, quasi 100 punti in più dell'anno scorso. continua e costante la crescita di questo atleta, che sicuramente continuerà a stupirci gara dopo gara.

Altra grande soddisfazione per la Polisportiva è il titolo italiano nel salto con l'asta di Max Mandusic, atleta nato nella polisportiva che da poco vanta i colori delle Fiamme Oro. Gran gara per lui, tre misure al primo tentativo tra cui quella che gli vale la medaglia d'oro, 5.52m.

Continua ad alzarsi il livello dell'atletica italiana, da mettere in evidenza due giovani talenti con due grandi record italiani ottenuti:
Dario Dester, coetaneo e avversario di Lorenzo Modugno nonché primo multiplista ad essere preso nel gruppo sportivo dei Carabinieri, piazza una grande gara dopo l'altra e chiude il suo eptathlon con 6076 punti, migliorando di più di 100 punti il precedente record italiano.

Larissa Iapichino, figlia di due grandi atleti, non è di certo da meno dei genitori, a soli 18 anni eguaglia il record italiano della madre nel salto in lungo atterrando a 6.91m e ottenendo la migliore prestazione mondiale in questo 2021.


25-26/01/2021 - UDINE - REGIONALI ASSOLUTI INDOOR

Nonostante le innumerevoli difficoltà create da restrizioni e clima rigido che rendono sicuramente più complicata la costanza negli allenamenti, Lorenzo Modugno decide comunque di partecipare ai Campionati Regionali indoor di Udine.

Essendo un multiplista ha potuto cimentarsi in tre discipline diverse:

- I 60m ad ostacoli li corre in 9''02, solamente 4 centesimi sopra al suo primato personale;

- Nel salto in alto ottiene l'argento superando alla prima gara stagionale l'importante misura di 2.00m;

- Gran bella gara anche quella del salto con l'asta, dove Lorenzo sale sul terzo gradino del podio valicando l'asticella a 4.70m e sbagliando il suo record personale (4.80m).

Nel complesso un buon rientro per il decatleta che porta i colori della Polisportiva Triveneto.


06-07/02/2021 - ANCONA - CAMPIONATI ITALIANI PROMESSE

Dopo il buon rientro ai campionati regionali a Udine, Lorenzo Modugno riprende a brillare ai campionati italiani di Ancona.

Gareggia nel salto in alto e nel salto con l'asta, e in entrambe le gare migliora la sua prestazione di Udine.
Grande balzo per lui nel salto in alto dove alla terza prova riesce a superare l'asticella posta a 2.05m conquistandosi un'ottima sesta piazza nazionale. Con questa gara Lorenzo si riavvicina molto al suo primato personale di 2.07m, ottenuto l'anno scorso nello stesso impianto.
Nel salto con l'asta, valicando l'asticella a 4.80m con un altro grande piazzamento, quinto in questa disciplina, eguaglia il suo record personale ed ottiene il suo nuovo primato personale indoor. Modugno dimostra ancora una volta di essere in costante crescita migliorandosi continuamente e continuando a battere il suo miglior rivale, se stesso.

[ ritorna ad inizio pagina ]