1° MEETING 2° MEETING 3° MEETING 4° MEETING 5° MEETING 6° MEETING 7° MEETING 8° MEETING 9° MEETING

12/07/08 - 1° TRIVENETO MEETING - TRIESTE COLOGNA

ECCOCI FINALMENTE AL NOSTRO MEETING: IL PRIMO ORGANIZZATO NELLA STORIA DALLA NOSTRA GLORIOSA E GIOVANE SOCIETA'.
SONO PASSATI SOLO QUATTRO ANNI E PER LA PRIMA VOLTA ABBIAMO ORGANIZZATO UNA NOSTRA MANIFESTAZIONE UFFICIALE CON IL PATROCINIO DELLA FIDAL REGIONALE, CON IL GRUPPO CRONOMETRISTI UFFICIALI (CRONO ELETTRICO OMOLOGATO DALLA FEDERAZIONE ITALIANA CRONOMETRISTI),
CON BELLE PREMIAZIONI, MEDAGLIE COPPE LIBRI, UN RINFRESCO PER GLI ATLETI E GLI ACCOMPAGNATORI, TABELLONI PER LA SEGNALAZIONE DELLE MISURE NEI SALTI E PERSINO UNA CACCIA AL TESORO ORGANIZZATA PER I PIU' PICCOLI.
TUTTO QUESTO FATTO CON LA COLLABORAZIONE E IL CONTRIBUTO INDIRETTO DI ALCUNE ISTITUZIONI TRA CUI SOPRATTUTTO LA PROVINCIA DI TRIESTE NELL'AMBITO DEL PROGETTO CORSI ESTIVI DI COLOGNA E DEL COMUNE CHE CI HA DONATO DELLE COPPE CON CUI ABBIAMO PREMIATO ALCUNI DEGLI ATLETI PIU' RAPPRESENTATIVI CHE HANNO PARTECIPATO E SOPRATTUTTO GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE DEL GRUPPO SPORTIVO AMICI DEL TRAM DE OPCINA E DEI SUOI COMPONENTI TRA CUI IL PRESIDENTE SGUBIN E AL DIRIGENTE CARLO IRACE A CUI DOBBIAMO UN PLAUSO PER LA RIUSCITA ORGANIZZATIVA.
COMPLIMENTI ANCHE A TUTTI I NOSTRI COLLABORATORI ACCORSI A SOSTENERCI E AD AIUTARCI, IN PARTICOLARE AL MEDICO SPORTIVO DOTT. ZECCHIN AL DOTT. SCHIAVINATO, AI NOSTRI TECNICI ADRIANO LASSICH, ALESSIO ROMANO, GIUSEPPE BONAZZI A CUI SI AGGIUNGE ANCHE IL SOTTOSCRITTO.
SI SAPEVA CHE IL CAMPO SPORTIVO DI COLOGNA, PUR RAPPRESENTANDO UN BELLISSIMO IMPIANTO SIA COME POSIZIONE GEOGRAFICA CHE COME LUOGO, ATTUALMENTE SOFFRE DI DIVERSI PROBLEMI E CARENZE, DI DIVERSI MATERIALI TRA CUI LA PISTA IN CONDIZIONI PRECARIE, TUTTAVIA SI E' DIMOSTRATO CHE CON UNA BUONA ORGANIZZAZIONE E TANTA BUONA VOLONTA' SI PUO' FARE MOLTO.

Passando alle gare: benissimo il settore giovanile dove abbiamo assistito a due grandi vittorie tra gli esordienti nei m.50 BEADIN BEKIRI (7"78 elettrico (7"6) e di ALICE ZECCHIN nei m.50 con 7"96 elettrico (7"8 man.) entambi record sociali.
Bravi comunque ENRICO ROMANO primo nella categoria pulcini maschile dei m.50 (8"46), CLAUDIO TOMASSINI secondo in 8"75), terzo RAFFAELE GIACCARI (9"19), quarto MASSIMILIANO SVETINA (10"31). Nella categoria 50m. pulcini femm. bene CHIARA PISTAMIGLIO (8"81), NOEMI STULLE (10"29) nei 50 metri pulcini femm., il più giovane atleta del meeting FRANCESCO PERICH (CLASSE 2001) vinceva la gara mignon in 10"22 (ma veniva premiato con i ragazzi della categoria superiore). Bravo anche RAMI OUESLATI secondo classificato nei m.50 esordienti dietro a Beadin con il record personale di 8"43 (8"2) e GIADA ZECCHIN terza nei 50 metri esordienti femminile (8"61).
Nella categoria ragazze m.60 CATERINA ALESSIO VERNI' (9"79), DIANA D'ANDOLFO (9"80), SILVIA BIANCOROSSO (all'esordio si fermava prima del traguardo causa un leggero infortunio concludendo comunque in 10"07), GAIA BUBBINI (10"14), ILARIA RACAR (10"56), ANDREA GIULIA CAPUTO (10"73), nei 60 metri ragazzi, RICCARDO BRUNO (9"26), MATTEO CALICI (9"99), OMAR SOMMAVILLA (10"04).
Nel settore giovanile tra l'altro il livello tecnico medio della manifestazione e' stato veramente notevole; nei m.60 ragazzi vinceva il Gradiscano Mamuh Miah con il tempo di 8"16, nei 60 ragazze la veneziana Martina Favaretto in un fantastico 8"34, nei m.80 cadette contro vento ha vinto un atleta di Belluno Maria Paniz con il tempo di 10"69 el. davanti a Martina Vescovo (Tram) in 10"71 negli 80 metri cadetti Niccolo Artuso (La Fenice Mestre) in 9"71 el.. Nel salto in lungo cadetti tutti i quattro atleti sopra i 5 metri: NICCOLO' ARTUSO m.5,43, davanti ai nostri EDOARDO ZUZICH (m.5,15) e MAURO DALL'ARGINE (m.5,14) quarto il Monfalconese Federico Ziani (m.5,08).
Nel lungo cadette una ritrovata CATERINA DUCCI NOVELLI (vicina al personale) vinceva la gara con un ottimo m.4,63 davanti a SERENA SPECCHI (m.4,33) che otteneva il suo nuovo record personale.Bene anche MARA RACE (m.4,20 quarta) davanti a GIOIA SEMEZ (3,92) GAIA TOMASSINI (3,84) e FRANCESCA DE MATTIA (3,70).
Ricordiamo infine il record personale nel peso cadetti del nostro PATRICK VIDA (m.8,58) mentre ANDREA LONZA si confermava nell'alto con m.1,56.

Nelle gare assolute e master causa le concomitanti gare di venerdì (meeting Agosti Pordenone) e il meeting internazionale di Majano di domenica 14 dove ha partecipato anche la nostra JOYCE MATTAGLIANO), e anche causa una poca partecipazione dei nostri atleti (alcuni stanchi, altri effettivamente infortunati, altri/e non si sa..) la gara non ha espresso una grande partecipazione. Tuttavia vi sono stati alcuni notevoli i risultati innanzitutto il doppio minimo per i campionati italiani assoluti delle martelliste Francesca Gasparro della Malignani con m.49,34 davanti alla Triestina del Cus Giulia Bartolich (m.45,34), un notevole 10'59"93 nei m.3000 della Cussina allieva Giulia Bevilacqua, con il ritiro della nostra MARTINA SPESSOT causa una lieve indisposizione, la vittoria del 100 metri femminili della nostra MARIA GRAZIA GRASSO (13"82) davanti alle nostre VIRGINIA FRANZONI e CECILIA CANNAROZZO (quarta), la vittoria della staffetta Junior maschile 4x100m del Marathon (46"51), una buona partecipazione di master nelle staffette e nelle gare di mezzofondo e un buon lancio del peso del master 60 Budicin (Tram) che ha lanciato il peso di 5 kg a m.11,11.
Il prossimo anno cercheremo una data che a detta di tutti sia piu' appetibile per tutti affinchè vi possa essere una sempre maggior partecipazione.